ALTOPARLANTI E DIFFUSORIwharfedale mach 3

Moderatori: Fran65, abassanelli, Un_Moderatore, Pierluigi Marzullo, marco59, scintilla


Topic author
sercer
Messaggi: 3
Iscritto il: sabato 27 aprile 2019, 13:52

wharfedale mach 3

#1

Messaggio da leggere da sercer » domenica 28 aprile 2019, 16:22

ciao a tutti voi. Sono in possesso di componenti warfedale mach 3 e vorrei cimentarmi a costruire nuovi box. Non sono in possesso pero' dei parametri t&s del woofer. qualcuno può darmi qualche aiuto?




zerooffset
Messaggi: 1576
Iscritto il: lunedì 26 ottobre 2009, 12:57

#2

Messaggio da leggere da zerooffset » domenica 28 aprile 2019, 16:48

Dovresti acquistare un DATS che serve a misurare i parametri di T&S. Il Dayton Audio Dats V2, nel sito diBirama lo trovi al costo di €162.


Topic author
sercer
Messaggi: 3
Iscritto il: sabato 27 aprile 2019, 13:52

#3

Messaggio da leggere da sercer » domenica 28 aprile 2019, 17:15

grazie per la risposta, ci avevo pensato ma non essendo uno strumento che utilizzerei molto volevo proprio evitare di farlo


marco59
Messaggi: 10751
Iscritto il: lunedì 13 agosto 2007, 7:33
Italy

#4

Messaggio da leggere da marco59 » domenica 28 aprile 2019, 17:56

Un link con le caratteristiche dei diffusori?
Tieni conto che per realizzare un diffusore completo ti servono per ciascun altoparlante:
- parametr di T/S
- grafici di impedenza
- grafici delle risposte in frequenza con 2,83V/1m
- un programma di simulazione sia per il box che per il crossover.
marco59


zerooffset
Messaggi: 1576
Iscritto il: lunedì 26 ottobre 2009, 12:57

#5

Messaggio da leggere da zerooffset » lunedì 29 aprile 2019, 8:29

Dal primo post si legge che vuole rifare il box e non il diffusore completo.


zerooffset
Messaggi: 1576
Iscritto il: lunedì 26 ottobre 2009, 12:57

#6

Messaggio da leggere da zerooffset » lunedì 29 aprile 2019, 15:12

Vorresti rifare il box per cambiare il comportamento alle basse frequenze o vorresti dare lustro al box? In questo ultimo caso puoi prendere le dimensioni del box attuale e farne uno nuovo simile ma magari con un lavoro di ebanisteria di pregio.


marco59
Messaggi: 10751
Iscritto il: lunedì 13 agosto 2007, 7:33
Italy

#7

Messaggio da leggere da marco59 » lunedì 29 aprile 2019, 18:06

Esatto, potrebbe copiare i box originali (se piacciono).
marco59


Topic author
sercer
Messaggi: 3
Iscritto il: sabato 27 aprile 2019, 13:52

#8

Messaggio da leggere da sercer » sabato 18 maggio 2019, 13:26

Grazie a tutti voi. Vorrei rifare il box per cambiare il comportamento sulle basse frequenze. Ho cercato e ricercato su internet informazioni sui woofer ma non riesco a trovare assolutamente niente. Non vorrei spendere soldi per il Il Dayton Audio Dats come suggerito da zerooffset.

Avatar utente

Pierluigi Marzullo
Moderatore
Messaggi: 36999
Iscritto il: lunedì 20 agosto 2007, 19:54
Italy

#9

Messaggio da leggere da Pierluigi Marzullo » sabato 18 maggio 2019, 16:01

Chiari propositi.

Allora devi trovare qualche informazione sulla dimensione del box,
e sul filtro crossover impiegato,
altrimenti non è possibile fare un gran che.

Non ho capito se hai solo gli altoparlanti o hai i box originali,
in tal caso basta che mantieni inalterato il volume interno del box e sei a posto.
Per modificare la risposta dei bassi, devi necessariamente conoscere i parametri T&S del Woofer.

Se invece realizzerai un box a occhio, e con filtri a caso,
suonerà certamente,
ma altrettanto certamente il risultato sarà mediocre se non pessimo;
se ti può accontentare ...

:)
Pierluigi Marzullo

Entia non sunt multiplicanda praeter necessitatem (William of Ockham)

Avatar utente

LucaBono
Messaggi: 678
Iscritto il: giovedì 10 novembre 2016, 12:45
Località: Salerno + Calabria
Italy

#10

Messaggio da leggere da LucaBono » sabato 18 maggio 2019, 17:12

sercer ha scritto:
sabato 18 maggio 2019, 13:26
Grazie a tutti voi. Vorrei rifare il box per cambiare il comportamento sulle basse frequenze. Ho cercato e ricercato su internet informazioni sui woofer ma non riesco a trovare assolutamente niente. Non vorrei spendere soldi per il Il Dayton Audio Dats come suggerito da zerooffset.

??? avere più bassi? O la casa produttrice è incompetente o tu un mago... oppure dovrai fare qualcosa di radicale:
aggiungere subwoofer separato: abbastanza semplice ma serve un po' di messa a punto
aggiungere un woofer extra: difficilissimo ottenere una buona unione e spesa non inferiore al precedente, anzi
https://www.facebook.com/lbonora
Lettore CHF in Digitale

Avatar utente

SHAR_BO
Messaggi: 1480
Iscritto il: mercoledì 24 ottobre 2012, 14:11
Località: BOLOGNA

#11

Messaggio da leggere da SHAR_BO » domenica 19 maggio 2019, 1:58

Beh,
se quel woofer avesse i parametri giusti ci si potrebbe confezionare una TL e qualche miglioramento lo avrebbe.
Le casse Disco5 presentate a San Vincenzo lo scorso anno impiegano un woofwerino del piffero, ma evidentemente i suoi parametri sono tali che caricato con una TL rendeva bene, come il pubblico ha ben notato.
Le Mack3 sono state presentate nel 1982, essendo costruite coi concetti dell'epoca è probabile che il woofer possa ben adattarsi ad una TL.
Adriano Cagnolati

Avatar utente

Pierluigi Marzullo
Moderatore
Messaggi: 36999
Iscritto il: lunedì 20 agosto 2007, 19:54
Italy

#12

Messaggio da leggere da Pierluigi Marzullo » domenica 19 maggio 2019, 7:17

E' interessante la lettura della pagina di Wikipedia sulla serie di casse "Mach" : https://en.wikipedia.org/wiki/The_Wharfedale_MACH ...

trattasi di diffusore ad ALTA EFFICIENZA (94 dB), f-3=62 Hz, volume 30 litri,
ottimizzate per la migliore risposta sui bassi;
woofer con cono di fibra leggero,

quindi possiamo pensare ad una fs piuttosto alta, per privilegiare l'efficienza
dunque Xmax bassina (QUINDI IMPOSSIBILITA' DI RIPRODURRE BASSI PROFONDI).

Non saprei come si potrà comportare con una TL,
però stanti così le cose io non toccherei il progetto,
che sembra sia stato perfettamente ottimizzato per le specifiche del prodotto
(da una casa rinomata per la qualità dei suoi prodotti)
tenendo anche presente la Legge della coperta CORTA, per cui quando la tiri verso la testa si scoprono i piedi -
per cui aggiungerei uno/due piccoli subwoofer per riprodurre le prime due ottave con risultati CERTI

:)
Pierluigi Marzullo

Entia non sunt multiplicanda praeter necessitatem (William of Ockham)


marco59
Messaggi: 10751
Iscritto il: lunedì 13 agosto 2007, 7:33
Italy

#13

Messaggio da leggere da marco59 » domenica 19 maggio 2019, 10:04

Pierluigi Marzullo ha scritto:
domenica 19 maggio 2019, 7:17
... aggiungerei uno/due piccoli subwoofer per riprodurre le prime due ottave con risultati CERTI

:)
Un articolo sui subwoofer?
marco59

Avatar utente

Pierluigi Marzullo
Moderatore
Messaggi: 36999
Iscritto il: lunedì 20 agosto 2007, 19:54
Italy

#14

Messaggio da leggere da Pierluigi Marzullo » domenica 19 maggio 2019, 15:34

:D
Pierluigi Marzullo

Entia non sunt multiplicanda praeter necessitatem (William of Ockham)

Rispondi PrecedenteSuccessivo

Torna a “ALTOPARLANTI E DIFFUSORI”