AUTOCOSTRUZIONE: TECNICA E PRATICA, COMPONENTI, DOCUMENTAZIONECondensatori Polipropilene

Postare qui tutti gli argomenti generali utili all'autocostruzione, inclusa la documentazione, link ad articoli interessanti, etc.

Moderatori: Fran65, pergo, abassanelli, Un_Moderatore, Pierluigi Marzullo, marco59

Avatar utente

Topic author
Pierluigi Marzullo
Moderatore
Messaggi: 37002
Iscritto il: lunedì 20 agosto 2007, 19:54
Italy

Condensatori Polipropilene

#1

Messaggio da leggere da Pierluigi Marzullo » giovedì 4 luglio 2019, 6:19

Ecco cosa succede quando si guastano (con tensioni elevate)


Immagine

:)


Pierluigi Marzullo

Entia non sunt multiplicanda praeter necessitatem (William of Ockham)


macgiver
Messaggi: 1004
Iscritto il: mercoledì 5 giugno 2013, 16:37
Località: Lecce
Italy

#2

Messaggio da leggere da macgiver » giovedì 4 luglio 2019, 11:34

Oppure quando sono stati fermi per molto tempo e gli si ridà tensione. Capitato una volta anch'io (a coperchio dell'apparecchio chiuso per fortuna). :shock:

Avatar utente

Easy-Lab
Messaggi: 152
Iscritto il: martedì 28 febbraio 2017, 16:47
Italy

#3

Messaggio da leggere da Easy-Lab » giovedì 4 luglio 2019, 15:29

Boia De' Pierluigi,
e stato un bel botto??

ma che tensione gli hai dato a sti' poveri condensatori??

ciao.

Avatar utente

Topic author
Pierluigi Marzullo
Moderatore
Messaggi: 37002
Iscritto il: lunedì 20 agosto 2007, 19:54
Italy

#4

Messaggio da leggere da Pierluigi Marzullo » giovedì 4 luglio 2019, 19:06

Non è roba mia - Torri Faro (normale amministrazione) :)
Pierluigi Marzullo

Entia non sunt multiplicanda praeter necessitatem (William of Ockham)


Sandrelli
Messaggi: 2228
Iscritto il: venerdì 7 marzo 2008, 1:34
Località: BO
Belgium

#5

Messaggio da leggere da Sandrelli » sabato 6 luglio 2019, 11:40

macgiver ha scritto:
giovedì 4 luglio 2019, 11:34
Oppure quando sono stati fermi per molto tempo e gli si ridà tensione. Capitato una volta anch'io (a coperchio dell'apparecchio chiuso per fortuna). :shock:
come può succedere ?
forse col tempo, qualche crepolina infima e sono diventati igroscopici ?

Avatar utente

Topic author
Pierluigi Marzullo
Moderatore
Messaggi: 37002
Iscritto il: lunedì 20 agosto 2007, 19:54
Italy

#6

Messaggio da leggere da Pierluigi Marzullo » sabato 6 luglio 2019, 13:23

Credo qualche sblazo significativo di tensione (sono auto-rigeneranti),

oppure una scarica atmosferica nelle vicinanze (son installati alla base di Torri-Faro)

:)
Pierluigi Marzullo

Entia non sunt multiplicanda praeter necessitatem (William of Ockham)


Sandrelli
Messaggi: 2228
Iscritto il: venerdì 7 marzo 2008, 1:34
Località: BO
Belgium

#7

Messaggio da leggere da Sandrelli » sabato 6 luglio 2019, 16:48

Gli auto-rigeneranti sottoposti a costanti gravi mansioni possono col tempo calare di capacità ?
Ho dei C su di un motore di un ventilatore cinese da soffitto (28€) a cui dopo due stagioni dimezzano le capacità rendendolo alla fine inutilizzabile, il motore gira pianissimo...

Avatar utente

Topic author
Pierluigi Marzullo
Moderatore
Messaggi: 37002
Iscritto il: lunedì 20 agosto 2007, 19:54
Italy

#8

Messaggio da leggere da Pierluigi Marzullo » sabato 6 luglio 2019, 16:59

Penso che dipenda dal numero e frequenza di perforazioni - se alla fine il film diventa un colabrodo succederà quello che hai detto;

magari la qualità dei condensatori non è eccelsa (e tensione di lavoro inadeguata) - ma forse li hai già cambiati ...

non è che son senza cuscinetti, e il grasso si è seccato ?

:)
Pierluigi Marzullo

Entia non sunt multiplicanda praeter necessitatem (William of Ockham)

Avatar utente

Topic author
Pierluigi Marzullo
Moderatore
Messaggi: 37002
Iscritto il: lunedì 20 agosto 2007, 19:54
Italy

#9

Messaggio da leggere da Pierluigi Marzullo » sabato 6 luglio 2019, 16:59

Penso che dipenda dal numero e frequenza di perforazioni - se alla fine il film diventa un colabrodo succederà quello che hai detto;

magari la qualità dei condensatori non è eccelsa (e tensione di lavoro inadeguata) - ma forse li hai già cambiati ...

non è che son senza cuscinetti, e il grasso si è seccato ?

:)
Pierluigi Marzullo

Entia non sunt multiplicanda praeter necessitatem (William of Ockham)


Sandrelli
Messaggi: 2228
Iscritto il: venerdì 7 marzo 2008, 1:34
Località: BO
Belgium

#10

Messaggio da leggere da Sandrelli » sabato 6 luglio 2019, 21:03

Ci sono 4 posizioni : 0(spento), 500nF, 1uF e diretto(senza C).
Succede che col tempo anche su diretto il motore alla fine non gira quasi più. (ovviamente i C hanno diminuito la capacità).
Da nuovo il motore puzza di resina cotta dell'avvolgimento rame, poi smette e l'involucro a forma di ufo rotante con 4 pale ha sempre scottato da non tenerci le mani (da acceso).
Non so se ha cuscinetti (temo di no, visto il prezzo), ma cmq non fa rumore da sfregamento e dovrei smontarne uno per controllare se è senza grasso...Grazie per la dritta!
Sono ventilatori da soffitto economici (28€) venduti alla Bri*om*n e su 4 presi stesso difetto da scadenza programmata dopo 2 anni.

Rispondi PrecedenteSuccessivo

Torna a “AUTOCOSTRUZIONE: TECNICA E PRATICA, COMPONENTI, DOCUMENTAZIONE”